Perché dovresti provare il The Fancy Toast — anche se ha una crema ROSA — senza avere paura delle conseguenze?

Risposta breve: perché non c’è trucco e non c’è inganno, il The Fancy Toast contiene solo ingredienti naturali.

La risposta lunga inizia con lo spiegarti il perché l’ormai celeberrima pink mash dei nostri amici fancytoast — così si chiama la crema rosa che viene spalmata sul loro The Fancy Toast — è, appunto, rosa.

E forse colpa di un colorante chimico?
Non sarà mica merito di un velenosissimissimo additivo?
Ah! Ce l’ho, è per caso l’antaxantina E161G, la stessa del salmone “fin troppo rosa” che zia Pinuccia ha fatto per Capodanno?

Nope, neanche per idea.

I nostri amici di fancytoast scelgono per te ciò che scelgono per loro, parola di lupetto d’orsetto!

Questo perché ti vogliono scattante, reattivo, pimpante!

Per questo…

…Il segreto della pink mash è la barbabietola rossa!

Esatto caro internet, barbabietola, rossa.

Lo so, lo so, adesso ti aspetti il mega-papiro sulle proprietà antiossidanti, sulle vitamine che contiene e sul fatto che è ottima per chi soffre di bla, bla, zzz… zzz… Orso addormentato.

No, anche se è tutto vero, non volevo dirti niente di tutto questo!

Volevo semplicemente dirti che la barbabietola, se unita ad un po’ di cream cheese americano e qualche altro ingrediente segreto (non posso rivelarli! Se lo facessi i nostri amici di fancytoast mi trasformerebbero in un tappeto peloso!) e schiacciata (ecco perché si chiama “mash!) dà vita alla celeberrima pink mash!

Una crema rosa dal gusto a metà tra il dolce e l’acidulo, tra il grasso e il sapido. Una bomba!

Se poi ci aggiungi il croccante del SUPERbread, la grassezza e la freschezza dell’avocado, il piccantino dei ravanelli e il salato dei semi di zucca tostati…

…Dai, dov’è il tasto “lo voglio subitissimo”?

Ma suvvia, non ce n’è bisogno!

I nostri amici di fancytoast ti aspettano al fancytoast, in Via Volta 8 a Milano, con un The Fancy Toast in una mano e una limonata nell’altra.

Sì, l’allusione era voluta.

The Fancy Toast: con pink mash, avocado, ravanelli e semi di zucca
The Fancy Toast: con pink mash, avocado, ravanelli e semi di zucca

“E se non mi piace la barbabietola?”

Internet, questa cosa da te non me l’aspettavo! Comunque niente paura, i nostri amici di fancytoast hanno altri 10 epic toast tutti per te. Avrai l’imbarazzo della scelta!

Prima di salutarti, te lo ricordo: se vuoi che i prossimi articoli ti arrivino direttamente in email, insieme a tante belle sorprese e qualche novità, non devi fare altro che iscriverti alla fancyletter, la newsletter più fancy di sempre scritta dall’orso più fancy di sempre.

Hella-fancy!
Roy

P.S.

Quasi dimenticavo: la pink mash è perfetta anche come aperitivo, da sè, o accompagnata con delle chips di patate viola. Passa dal fancytoast, orario aperitivo, e chiedi un assaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *