La storia del toast che ti farà cambiare idea — Parte 3

Il lampadario l’aveva costruito.

E ok.

Però adesso lo stava guardando come si guarda un’opera incompleta.

E infatti, subito dopo, lo aveva rotto in mille pezzi.

E poi i mille pezzi li aveva trasformati in centinaia di migliaia di pezzettini.

E i pezzettini erano diventati milioni di miliardi di piccole particelle.

Poi le aveva ricomposte insieme.

E adesso erano un… un…

…un locale!

O almeno su carta.

Da quel morso rivelatorio, in quel locale di San Francisco, a 9.570,20 km da casa, erano passate due settimane.

E Federica era tornata nella sua bella Milano.

Ma non aveva smesso nemmeno per un secondo di pensare a quei toast epici.

Anzi, per essere precisi, non aveva smesso di mangiarli da quel giorno.

Diciamola tutta: si era perdutamente innamorata di quei toast.

E, come ogni innamorato che si rispetti, non vedeva l’ora di parlarne con chiunque.

E così fece.

Ne parlò con amici, colleghi, parenti, conoscenti e perfino con perfetti sconosciuti. Parlava di “fette alte un inch”, di “super-stuffed toast” e di west coast, bay area e luuuunghissimi ponti rossi.

Organizzò colazioni, pranzi, aperitivi, cene e spuntini di mezzanotte a base toast, e invitò tutti quelli che incrociavano la sua strada.

Tra tutti, incontrò i nostri amici di fancytoast.

I suoi compagni di avventura!

Anche loro furono rapiti dal primo morso, e convennero con lei che sì, che in tanti altri si sarebbero potuti innamorare di quegli epici toast che arrivavano direttamente da San Francisco!

Così l’idea divenne progetto, e il progetto, realtà.

Anzi, divenne il locale che si era immaginato Federica: fancytoast!

In Via Volta 8, a Milano.

Un locale che fa del fancytoast e — the epic toast from west coast — e del mood californiano la sua bandiera!

E, come forse avrai intuito, il fancytoast è un toast epico, aperto, “stuffed”, coloratissimo e…

…beh, se sarà anche buonissimo dovrai dirlo tu ai nostri amici di fancytoast!

A proposito, se vuoi cogliere l’occasione di provarlo e dare ai nostri amici di fancytoast il tuo parere, mi dicono che il 13 Ottobre inaugureranno il loro nuovo localino.

Se vorrai andare a trovarli durante la serata d’inaugurazione, so che farà loro davvero piacere.

Fino ad allora, lascia un pollicione verso il cielo su questa pagina, così non ti perderai nessuna novità, visto che ben presto la riempirò con tanti contenuti…

…E qualche sorpresa!

P.S.

Che rimanga tra me e te, visto che ho promesso il silenzio più assoluto: se proprio non stai nella pelle e scalpiti per assaggiare uno dei loro toast, prova a passare da inizio della settimana prossima in Via Volta 8.

Se non si saranno già mangiati tutto, sono certo che riusciranno a farti assaggiare qualcosina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *